Accesso rapido:

 

TOSM al Salone del Libro: l'ICT incontra i media e i beni culturali

2014-05-10

150 appuntamenti tra 15 Buyer nazionali e internazionali e 60 aziende piemontesi con soluzioni tecnologiche e innovative per i settori dei media, turismo e dei beni culturali.
Una vetrina per le soluzioni innovative piemontesi allo stand di Paesaggio 3.0 (Padiglione 3 stand T84): il volo sulla Terra guidato dal movimento delle mani, il quadro immersivo nella Venezia del ‘700, la realtà aumentata sui libri di scuola, il sistema di monitoraggio ambientale utilizzando materiali riciclati, sono alcune delle applicazioni che possono essere toccate con mano.

Scarica il Comunicato

TOSM al Salone del Libro




Si è concluso con successo l’appuntamento di TOSM Digital Media, eTourism, Beni Culturali, un’edizione speciale che quest’anno si è svolta presso il Salone del Libro di Torino, dove 15 Buyer nazionali e internazionali hanno incontrato oltre 60 aziende piemontesi, che propongono soluzioni tecnologiche e innovative per i settori dei media, del turismo e dei beni culturali.
Promosso da Camera di commercio di Torino e Unione Industriale di Torino, TOSM è un progetto organizzato dalla Fondazione Torino Wireless con la collaborazione di Ceipiemonte per il coinvolgimento degli operatori internazionali.

In occasione di TOSM, i professionisti dell’ICT hanno presentato prodotti e soluzioni tecnologiche per la digitalizzazione del patrimonio culturale, la fruizione digitale dei contenuti museali e la creazione di percorsi multimediali, centrati sulla user experience, con l’obiettivo di porre l’utente all’interno di un ambiente tridimensionale, immersivo e liberamente esplorabile, utilizzando tecnologie come il 3D interattivo, la realtà aumentata e le produzioni oleografiche.
Nello spazio TOSM del Salone del Libro, si sono svolti 150 incontri B2B cui hanno partecipato, in qualità di Buyer: l’Archivio Storico Magneti Marelli, la Fondazione Torino Musei, la Direzione Regionale dei Beni culturali e Paesaggistici del Piemonte (in rappresentanza del Polo Reale di Torino), il Museo Nazionale del Cinema, Le Terre dei Savoia, Present SPA, Smartera (l’agenzia per la digitalizzazione della provincia di Cuneo), l’ATL Alba Bra Langhe Roero, Turismo Torino e Provincia e Turismo Piemonte srl. Sono stati più di 40 gli incontri B2B internazionali, con buyer provenienti da Egitto, India, Romania, U.K., organizzati da Ceipiemonte attraverso il Progetto Integrato di Filiera Think Up, realizzato su incarico di Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e le Camere di Commercio del Piemonte.

 “È stato molto interessante, anche grazie alla possibilità di selezionare le imprese in base alle nostre necessità – dichiara il Direttore di un importante realtà museale. Alcune aziende ci hanno veramente colpiti: siamo venuti solo con la necessità di digitalizzare il nostro archivio e usciamo con una serie di nuove idee nate dagli incontri con questi professionisti, come la creazione di ambienti virtuali, che potrebbero essere fonte di implementazione futura”.  
Rispetto alla possibilità di trovare nuovi fornitori tra le aziende ICT piemontesi, un altro buyer dichiara: “Con alcune aziende abbiamo già ipotizzato nuovi incontri a settembre, in cui ci aspettiamo una concretizzazione dell’offerta, basata sulle nostre necessità specifiche. L’incontro di oggi ci ha dato l’opportunità di avere una conoscenza e una panoramica di quello che esiste e quello che offre il mercato che, da un lato, soddisfa esigenze originarie e che, dall’altro, mette appetito per nuovi progetti. In un solo giorno abbiamo avuto diversi appuntamenti mirati, e ora conosciamo nuove professionalità e realtà aziendali e un domani, grazie a quest’incontro che ha dato il via al rapporto, potremo contare su nuove competenze e tecnologie innovative. Siamo molto contenti”.

Oltre alla formula degli appuntamenti B2B, per la prima volta, TOSM propone anche corner tecnologici per l’esposizione di alcune proposte piemontesi particolarmente innovative negli ambiti della digitalizzazione di contenuti e informazioni, 3D e Augmented Reality, tecnologie “mobile”, social media marketing e urban techs. Il volo sulla Terra guidato dal movimento delle mani, il quadro immersivo nella Venezia del ‘700, la realtà aumentata sui libri di scuola, il sistema di monitoraggio ambientale utilizzando materiali riciclati, sono alcune delle applicazioni che sono visibili  allo stand di Paesaggio 3.0 (Padiglione 3 stand T84), una dimostrazione delle soluzioni tecnologicamente avanzate delle aziende piemontesi che rivoluzioneranno il modo di promuovere, gestire e fruire il patrimonio culturale, paesaggistico e la vita quotidiana.

ELENCO DELLE SOLUZIONI INNOVATIVE PRESENTI ALLO STAND:
  • Navigazione aerea su Google Earth, mediante il movimento delle mani (DATALAN)
  • Assistente virtuale su schermo touch per interazione sul paesaggio (DISIGNUM)
  • Sistema di realtà aumentata sui libri di scuola e cataloghi (LIBRE)
  • Quadro immersivo: si entra nel quadro e si naviga in 3D la Venezia del Â’700 (SYNAREA)
  • Visita della Peota (lÂ’unica antica “gondola” veneziana dei Savoia), con esplorazione mediante il movimento delle mani e con contenuti multimediali di visione e ascolto (ISMB)
  • Scatol8. Sistema di monitoraggio ambientale con materiali riciclati e con un “occhio di riguardo” verso lÂ’educazione nelle scuole (UNIVERSITAÂ’ DI TORINO)
  • “La sfida impossibile” o “La corsa di tutti i giorni”, percorso luminoso a led, con settaggio della velocità di corsa (AQUATECH)

Scarica il Comunicato

TOSM al Salone del Libro



Riferimenti e contatti

Ufficio Stampa

Persona di riferimento: Chiara Cavanna

Indirizzo: via Francesco Morosini, 19 - 10128 Torino

Telefono: +39 011 1950 1420

Fax: +39 011 509 7323

e-Mail: chiara.cavanna@torinowireless.it

News & Eventi

Piemonte Innovazione: il premio dedicato alla PA che innova

Il premio Piemonte Innovazione, organizzato da ANCI Pie...

Proposte per soluzioni Iot in ambito Smart City

La Città di Torino ha pubblicato il bando di sponsori...

31Marzo

Torino e i beni comuni: un laboratorio europeo

Il progetto CO-CITY rappresenta un’opportunità ...

05Aprile

Open Innovation Summit

OIS 2017 riunirà oltre 100 rilevanti stakeholder da t...

04Aprile

Consultazione di mercato appalto PCP: Riduzione produzione fanghi biologici

L'appalto - di prossima uscita - sarà finalizzato all...

Consultazione di mercato PCP MIUR Nuove Tecnologie per l'autismo

Disponibili gli atti della giornata della consultazione di m...

Last tweets