Accesso rapido:

 

L'Università di Torino replica con l'Intelligenza Artificiale

In autunno la seconda edizione del Master di I livello in alto apprendistato finanziato da Regione Piemonte

News pubblicata il 11/10/2018

Ai nastri di partenza la II edizione del Master in Intelligenza Artificiale dell’Università di Torino: inizierà nell'autunno 2018, durerà 2 anni, e sarà rivolto a laureati triennali o magistrali sotto i 30 anni in discipline quali informatica, ingegneria, fisica, matematica, economia, ecc. Il master è finanziato da Regione Piemonte con il meccanismo dell’alto apprendistato, instaurando una stretta collaborazione fra mondo della ricerca e mondo industriale. 

Come funziona

15 laureati magistrali saranno assunti in apprendistato dalle aziende partecipanti e potranno partecipare ai corsi del master ed essere seguiti da docenti universitari nel loro tirocinio in azienda.

Una occasione per i neo-assunti di acquisire nuove conoscenze mentre lavorano e un modo per le imprese di assumere persone con competenze avanzate usufruendo di forti facilitazioni fiscali (riduzione di circa un terzo dei costi).

Nei due anni, i lavoratori assunti con contratto di apprendistato, mentre lavorano, frequenteranno 400 ore di lezione, tenute da docenti universitari ed esperti dal mondo dell’industria, e faranno 800 ore di tirocinio in azienda seguiti da tutor universitari.

Corsi

Gli studenti seguiranno presso il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi di Torino corsi su tecnologie per la comprensione del linguaggio naturale, apprendimento automatico e deep learning, analisi intelligente dei dati, rappresentazione e ragionamento sulla conoscenza, modellazione concettuale, pianificazione automatica e diagnosi, simulazione, analisi delle immagini ma anche su questioni etiche legate allo sviluppo e all’utilizzo di sistemi di intelligenza artificiale.

Collaborazioni industriali

Le aziende coinvolte sono Agile Lab, Healthy Reply, CELI, Consoft Sistemi, e altre, ma ulteriori aziende potranno unirsi prima della partenza del master.

Il master si svolgerà in collaborazione con il progetto “La Casa nel Parco” (CANP) finanziato da Regione Piemonte sul bando Piattaforma tecnologica “Salute e Benessere”.

Contatti

I laureati interessati al master possono inviare il loro curriculum e lettera di motivazioni già da ora e se il loro profilo è di interesse per qualcuna delle imprese verranno contattati da loro, che potranno eventualmente assumerli anche prima dell’inizio del master nell'autunno 2018.

Responsabile: Prof.ssa Cristina Baroglio – Dipartimento di Informatica Università di Torino
Coordinatore generale: Prof. Matteo Baldoni – Dipartimento di Informatica Università di Torino

Per informazioni contattare master-ai@di.unito.it 

   

Last tweets