Accesso rapido:

 

23 Novembre

Data evento: 23/11/2017

Inizio: 09:00

Fine: 17:00

Luogo: Auditorium dell'Energy Center del Politecnico di Torino, Via Paolo Borsellino 38/1, Torino

La salute in gioco

Esperienze e prospettive della gamification nei programmi di salute e sanità

Una giornata dedicata ai temi dell'apprendimento, dei serious games e della didattica integrati negli ambiti della salute e della sanità. Organizzano Politecnico di Torino, ASL TO3, Soges e Fondazione Torino Wireless. Ingresso GRATUITO previa registrazione.

Tra i relatori numerose aziende dle network di Torino Wireless:¬†Antonio Ulloa di Grifo Multimedia¬†parlerà dell’uso dei serious games e della gamification per la salute e il benessere delle persone. Jacopo Barbagallo, Brainer, illustrerà una piattaforma di gaming per il trattamento dei DNC, esplorando il tema della¬†riabilitazione cognitiva presente e futura. E di esperienze di¬†gaming per la salute¬†parlerà anche Franco Grivet Chin di Tc-Web.

PROGRAMMA

9.00 - 9.10 | Introduzione
Michele Presutti, Chairman (ASL TO3)

9.10 - 10.15 | Comunicazione di benvenuto e introduzione convegno
Luigi Marconi (SOGES),¬†Emilio Paolucci¬†(Vice Rettore¬†per il Trasferimento Tecnologico -¬†Politecnico di Torino),¬†Antonio Saitta (Assessore alla Sanità della Regione Piemonte),¬†Flavio Boraso (Direttore Generale ASL TO3)

10.15 - 10.35 | Giocare ad apprendere: sfida, pensiero, trasformazione
Alberto Parola (Università di Torino)¬†

10.35 - 10.55 | Prendere sul serio i serious game
Eleonora Pantò (Università di Torino)¬†

10.55 - 11.15¬†|¬†L’uso dei serious games e della gamification per la salute e il benessere delle persone
Antonio Ulloa (Grifo multimedia)

11.15 - 11.35¬†|¬†Tako Dojo: serious game per la gestione del diabete in età pediatrica
Maria Felicia Faienza (Clinica Pediatrica B. Trambusti – Bari)

11.35 - 11.55 | Soluzioni di eCoaching motivazionale per gli stili di vita, l'invecchiamento attivo e la riabilitazione basata su giochi a domicilio
Silvia Fornasini, Rosa Maimone (Provincia Autonoma Trento - TrentinoSalute 4.0)

11.55 - 12.15¬†|¬†Serious game per l’addestramento e la riabilitazione in realtà virtuale ed aumentata
Fabrizio Lamberti, Andrea Sanna, Andrea Bottino, Francesco Strada (Dipartimento di Automatica e Informatica - Politecnico di Torino)

12.15 - 13.45 | PAUSA PRANZO

13.45 - 14.05¬†|¬†L’utilizzo dei serious game per bambini con problemi di apprendimento: il progetto BRAVO per bambini affetti da ADHD
Annamaria Schena (Direttrice Centro di riabilitazione Villa delle Ginestre - Napoli)

14.05 - 14.25 | Serious game per la riabilitazione motoria
Marco Gazzoni, Giacinto Luigi Cerone, Alberto Botter, Fabio Vieira (Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni - Politecnico di Torino)

14.25 - 14.45 | Piattaforma di gaming per il trattamento dei DNC: la riabilitazione cognitiva presente e futura
Jacopo Barbagallo (Brainer)

14.45 - 15.05 | Un serious game per educare alla corretta alimentazione: il progetto HELP LARGE
Deni Procaccini (ASPNAT Onlus Associazione Studio e Prevenzione Nefropatie - Alto Tavoliere)

15.05 - 16.25 | COMUNICAZIONI
e-REAL: serious games, realtà aumentata e virtuale per potenziare la simulazione medica¬†|¬†Barbara Bertagni/Fernando Salvetti (Logosnet)

Il Progetto PERSSILAA (Personalised ICT Supported Service for Independent Living and Active Ageing)
 | 
Pasquale Abete, Gennaro Russo (Università Federico II di Napoli)

Serious game in medicina dei disastri: l'esperienza dell'Università del Piemonte Orientale
¬†| Pier Luigi Ingrassia, Luca Ragazzoni (Università del Piemonte Orientale)

Esperienze di gaming per la salute
 | Franco Grivet Chin (Tc-Web)

16.25 - 17.00 | Dibattito e conclusioni
Michele Presutti, Chairman (ASL TO3)

 

Per ulteriori informazioni scrivere a: alex.bar@sogesnetwork.eu 

 

ISCRIVITI SU EVENTBRITE

  


Last tweets