Accesso rapido:

 
museo_cinema

Museo Nazionale del Cinema

Torino Wireless partner tecnico del Museo Nazionale del cinema nel percorso di rinnovamento tecnologico.

Le nuove tecnologie per il visitatore

Il Museo Nazionale del Cinema ha realizzato, con il coordinamento di Torino Wireless e il sostegno economico della Camera di commercio di Torino, un progetto volto a migliorare l’esperienza di visita e facilitare la conoscenza delle opere.

Il progetto ha proposto un modello di utilizzo delle tecnologie digitali volto all’arricchimento dell’esperienza complessiva dei visitatori (inclusi i portatori di handicap), nel rispetto dei vincoli di conservazione e valorizzazione del patrimonio. L’obiettivo era quello di migliorare l’accesso alla conoscenza delle opere, consentendo al visitatore di scegliere percorsi personalizzati, di condividere e ampliare la propria esperienza, anche prima e dopo la visita al museo.

Attività svolte da Torino Wireless

  • ascolto e formalizzazione delle esigenze di innovazione dell’ente;
  • individuazione delle priorità e delle caratteristiche distintive dell’iniziativa;
  • sinergia con i curatori e i progettisti degli allestimenti;
  • traduzione in specifiche funzionali e tecniche per la valutazione dei potenziali interlocutori e i fornitori;
  • coordinamento di progetto.

Servizi realizzati

  • Connettività WiFi gratuita: grazie all’intervento di Netgear, sponsor tecnico per la fornitura delle rete WiFi, con la collaborazione di M2 informatica per la gestione dell’infrastruttura ICT e di TOP-IX per la connettività internet, è a disposizione dei visitatori del Museo una rete wireless aperta e gratuita,  all’interno della Mole Antonelliana, fino alla Terrazza Panoramica, e nelle altre sedi del Museo aperte al pubblico, il Cinema Massimo e la Bibliomediateca.
  • Mobile Tagging: è possibile leggere i TAG con il proprio smartphone o il proprio tablet o con l’iPad in distribuzione al Museo, mediante l’app Microsoft TAG, scaricabile gratuitamente da iTunes, Google Play, Windows Phone Store, Blackberry World, oppure all’indirizzo http://gettag.mobi. Tramite i TAG dedicati al cinema è possibile scoprire curiosità e aneddoti, vedere foto e video riguardanti le opere esposte, ma anche le collezioni conservate nei depositi, consultare gli appuntamenti in calendario, creare collegamenti tra le aree espositive o con le altri sedi del Museo.
  • Didascalie digitali: al piano dell’Archeologia del Cinema, sia nelle vetrine espositive sia nella nuova area sperimentale, sono state realizzate didascalie digitali su display touch retroilluminati da 9 e 7 pollici a colori. Le didascalie digitali e il sistema di mobile tagging sono stati realizzati da Mediaki.it.
  • Virtualità aumentata: al piano dell’Archeologia del Cinema è stata realizzata un’installazione dedicata al Panorama, che nell’800 era un dipinto raffigurante un paesaggio circolare. Oggi viene realizzato tramite una proiezione del panorama di Torino dal Tempietto della Mole Antonelliana, a cui si uniscono contributi storici, patrimonio del museo, di filmati d’epoca. La proiezione di video storici e l’utilizzo di uno schermo circolare a 270° comandati dallo sfioramento di una superficie tattile creano un effetto ‘immersivo’ multisensoriale in un’esperienza di virtualità aumentata. L'installazione è stata realizzata da No Real.

 

 Mer maggiori informazioni: www.museocinema.it

News & Eventi

Piemonte Innovazione: il premio dedicato alla PA che innova

Il premio Piemonte Innovazione, organizzato da ANCI Pie...

Proposte per soluzioni Iot in ambito Smart City

La Città di Torino ha pubblicato il bando di sponsori...

Consultazione di mercato PCP MIUR Nuove Tecnologie per l'autismo

Dopo la consultazione di mercato del 21 marzo scorso, &...

03Maggio

Internet of Things: casi applicativi e prospettive di sviluppo

Grazie al contributo di esperti del mondo scientifico, accad...

24Maggio

Mobility Goes International

Torino Wireless organizza l'incontro finale del progetto eur...

25Maggio

Costruiamo Comunità intelligenti e sostenibili: progetti e prospettive a confronto

Cosa si intende per comunità e progetti sostenibili? ...

Last tweets