Accesso rapido:

 

Storia

Nascita e sviluppo del progetto Torino Wireless: il primo quinquennio

Il progetto Torino Wireless comincia a prendere forma già nel dicembre 2000, grazie all'iniziativa dell’Associazione Torino Internazionale e all'impegno della Regione Piemonte, dell'Istituto Superiore Mario Boella (ISMB), dell'Unione Industriale e di ITP (Investment in Turin and Piemonte - ora confluito nel Centro Estero per l'Internazionalizzazione del Piemonte) che decidono di comporre un tavolo di concertazione per sensibilizzare gli attori del territorio piemontese al progetto.

Grazie alla specifica volontà delle istituzioni locali di dare una valida alternativa al settore dell'auto, Torino, città simbolo dell’automobile, sceglie quindi di qualificarsi come leader nel settore hi-tech attraverso la costituzione del Distretto ICT “Torino Wireless” a partire da ciò che da sempre costituisce una vasta cultura del territorio: l'innovazione tecnologica.

2001
Durante il 2001 si svolgono una serie di seminari di approfondimento e di studi che mostrano notevoli prospettive di sviluppo del distretto: numerose aziende manifatturiere ad alta tecnologia, grandi gestori di servizi ICT, ma soprattutto imprese che operano nei nuovi settori delle ICT sono localizzate a Torino e nei suoi dintorni.

Dicembre 2001
I soci fondatori firmano un Memorandum of Understanding, che sancisce l´impegno comune a costituire Torino Wireless per il decollo di una vera e propria “ICT Valley” con centro a Torino. Da qui in poi i lavori procedono a un ritmo crescente.

2002
Nel 2002 viene creato un Comitato Guida incaricato di indicare le linee di azione fino alla costituzione del Distretto e un Comitato Promotore, costituito dalle Istituzioni locali, incaricato di creare le necessarie strutture organizzative.

Dicembre 2002
Nel dicembre 2002 viene costituita la Fondazione Torino Wireless
.

Maggio 2003
L'avvio ufficiale delle attività del Distretto è fissato nel maggio 2003 dalla firma dell' Accordo di Programmazione Negoziata, che sancisce in maniera vincolante l'impegno dei partner nella definizione di azioni e programmi comuni e conferisce alla Fondazione Torino Wireless l'autonomia necessaria per svolgere la funzione di coordinamento delle attività.
 
 
RISULTATI 2003-2008
  • Integrazione di un sistema finanziario per l'innovazione:
    Piemontech, Innogest Capital, Club degli investitori, Polo del Venture Capital
  • Approccio integrato all'accelerazione delle PMI:
    405 imprese servite, 921interventi – valore di mercato € 9,2 Milioni
  • Introduzione di processi di clusterizzazione
  • Networking tra PMI e Grandi Imprese: Bandi Ricerca Industriale MiUR, Docup - € 33 Milioni
  • Lancio e consolidamento della filiera Galileo: Laboratorio NavSas, CTT, Precision Timing Facility, Bando Galileo
  • Proprietà intellettuale: 61 brevetti (di cui 25 licenziati), 66 PMI assistite
  • Networking internazionale di Distretto
 

Riferimenti e contatti

Ufficio Comunicazione

Indirizzo: via Francesco Morosini, 19 - 10128 Torino

Telefono: +39 011 19 50 14 20/21/25

Fax: +39 011 509 7323

e-Mail: info@torinowireless.it

News & Eventi

Piemonte Innovazione: il premio dedicato alla PA che innova

Il premio Piemonte Innovazione, organizzato da ANCI Pie...

Proposte per soluzioni Iot in ambito Smart City

La Città di Torino ha pubblicato il bando di sponsori...

31Marzo

Torino e i beni comuni: un laboratorio europeo

Il progetto CO-CITY rappresenta un’opportunità ...

05Aprile

Open Innovation Summit

OIS 2017 riunirà oltre 100 rilevanti stakeholder da t...

04Aprile

Consultazione di mercato appalto PCP: Riduzione produzione fanghi biologici

L'appalto - di prossima uscita - sarà finalizzato all...

Consultazione di mercato PCP MIUR Nuove Tecnologie per l'autismo

Disponibili gli atti della giornata della consultazione di m...

Last tweets