Accesso rapido:

 

13 Marzo

Data evento: 13/03/2018

Inizio: 09:00

Fine: 13:00

Luogo: Copernico Torino Garibaldi, Corso Valdocco, 2 - Torino

Thailandia: Digital Economy & Software Industry

Opportunità di investimento per le imprese

Nell’ambito delle attività di internazionalizzazione del Polo ICT, la Fondazione Torino Wireless, in collaborazione con Gogate, organizza un incontro con il Board of Investment (BOI) thailandese, l'agenzia governativa incaricata della promozione di investimenti e del supporto a progetti e collaborazioni industriali fra la Thailandia e i Paesi Esteri. L'obiettivo dell'incontro è la reciproca conoscenza al fine di sondare la possibilità di sviluppare collaborazioni industriali, commerciali e tecnologiche.

I temi

La Thailandia sta lavorando per guidare la trasformazione digitale e utilizzare l'innovazione per diventare una potenza economica all'avanguardia. Il percorso di digitalizzazione del paese inizia con "Thailandia 4.0", modello economico che si concentra su importanti progressi e miglioramenti digitali per migliorare la qualità della vita, la produttività e l'efficienza del popolo thailandese. Si prevede che l'economia digitale svolgerà un ruolo fondamentale in ogni settore industriale e si stima che contribuisca al 25% del PIL della Thailandia entro il 2027.

Per definire l'economia digitale in Thailandia, sono state identificate tre aree principali con alta priorità per gli investimenti:

  • Digital Market Landscape
    • Internet Usage
    • Social Media Penetration
    • E-Commerce
  • Digital Infrastructure
    • E-Government
    • Internet Speed, Data Center
    • e-Payments
  • Innovation Ecosystem
    • Startups
    • Venture Capital
    • Accelerators

Agenda

  • 9.00
    Registrazione partecipanti

  • 9.30 - Introduzione e benvenuto
    Laura Morgagni - Direttore Fondazione Torino Wireless

  • 9.40 - Presentazione del BOI Thailandia
    Mr. Choowong Tangkoonsombati - Direttore dell'ufficio del BOI di Parigi

  • 10:30 - Saluti di chiusura
    Achille Benazzo, Console Onorario Generale della Thailandia per il Piemonte e la Valle D’Aosta

  • 10.40 - Coffee break

  • 11.00 - B2B Meetings
    Il BOI incontra le imprese: appuntamenti B2B a tavolino di 20 minuti in cui i delegati thailandesi forniranno indicazioni mirate in base alle reali necessità dell'azienda. 12 posti disponibili!

  • 13.00 - Light lunch

Modalità di partecipazione

Quota di partecipazione per azienda: 100€ + IVA.

Aziende associate al Polo ICT: partecipazione gratuita (è richiesto il deposito cauzionale di 100€). 

Per partecipare e richiedere gli appuntamenti B2B è necessario compilare il modulo di adesione entro il 2 marzo 2018:

VAI AL MODULO DI ADESIONE

Non sei aderente al Polo? Scopri come associarti

 

FOCUS PAESE

Perché investire in Thailandia

La Thailandia è un paese di quasi 68 milioni di abitanti, situato in una posizione strategica nel cuore dell'Asia. Mercato in rapida crescita economica, dispone di un prodotto interno lordo di quasi 400 miliardi di dollari e di un reddito pro-capite di poco più di 16.000 Dollari USA.

Si tratta di uno dei più interessanti paesi dell’area ASEAN (Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore, Thailandia, Brunei, Cambogia, Laos, Myanmar (Birmania) e Vietnam) e l'Italia ha notevoli margini di miglioramento per incrementare la propria presenza commerciale e produttiva in Thailandia.

Il governo sta incentivando politiche per incoraggiare ulteriori investimenti e lo sviluppo dei 10 settori target della Thailandia, rimodernando i cinque settori industriali già esistenti: Automotive, Elettronica, Petrolchimica, Agricoltura e Alimentazione e Turismo e puntando su altri cinque nuovi settori come motori per la crescita futura: Automazione & Robotica, Aerospaziale, Digitale, Biotecnologia e Medico e sanità.

L'economia digitale giocherà un ruolo critico in tutti i settori industriali in Thailandia e si stima che contribuirà al 25% del PIL entro il 2027. Le forze trainanti dietro la crescita dell’economia digitale sono l’alto tasso di penetrazione internet e l’ampia base utenti dei social media. Il paese è stato classificato terzo a livello mondiale per il tempo trascorso online, con un uso medio giornaliero di 4 ore e 14 minuti sugli smartphone e circa 8 ore su PC o tablet.

Investimenti nelle infrastrutture digitali

L'economia digitale è una priorità importante per il governo.

Il governo sostiene la produzione di hardware, software, dispositivi di comunicazione, e piattaforme digitali per sviluppare settori industriali e servizi finanziari, in particolare gli investimenti per l’accesso a Internet ad alta velocità per sostenere le industrie future, l'innovazione e il commercio elettronico.

Attualmente sono in fase di lancio due iniziative governative.

L'iniziativa "Smart City" è il risultato della collaborazione tra il Ministero dell'Economia Digitale e della Società civile e si occuperà di interconnettere gli uffici del governo con le istituzioni provinciali. Smart City si svilupperà attraverso il sostegno all'innovazione e agli avanzamenti tecnologici. Tre città intelligenti sono state inizialmente individuate in tre province - Phuket, Chiang Mai e Khon Kaen.

Una seconda iniziativa, "Digital Park Thailand", si trova a Sri Racha, provincia di Chonburi, e fornirà supporto tecnologico per il trasferimento e la creazione di innovazioni digitali, come applicazioni mobili, data center e prodotti Internet of things (IoT). Questo parco sarà un Hub di innovazione digitale e la più grande comunità digitale dell’area ASEAN.

Cosa fa il Board of Investment (BOI) of Thailand

È il migliore punto di contatto per le attività in Thailandia. Opera nell’ambito dell'Ufficio del Primo Ministro ed è l'agenzia governativa principale per incentivare gli investimenti. Il BOI agisce anche come braccio di marketing della Thailandia e promuove attivamente il paese in tutto il mondo come uno dei migliori luoghi per investire in Asia. Tra le attività di supporto previste:

Rafforzamento della competitività e degli investimenti

  • Pacchetto competitivo di incentivi fiscali (esenzione fiscale sul reddito delle società fino a 8 anni, riduzione del 50% delle imposte sul reddito per 5 anni)
  • Nessuna restrizione azionaria estera sulle attività produttive o di servizi
  • Assistenza nella fornitura di visti e permessi di lavoro per facilitare l'ingresso e il business
  • Rinuncia a restrizioni sulla proprietà di terreni da parte di soggetti esteri

Servizi di supporto alle imprese

  • Informazioni complete e consulenza sulla creazione di attività in Thailandia
  • Organizzazione di visite in loco
  • Identificazione di potenziali fornitori, subappaltatori, partner di joint-venture
  • Contatti utili con key-player pubblici e privati

VAI AL MODULO DI ADESIONE

Info e contatti

Per ogni dubbio o chiarimento vi preghiamo di scrivere all'attenzione di Max Romero all'indirizzo info@poloinnovazioneict.org 

 


Last tweets